Categorie

Puppylinux – modifica dei file sfs

Ho messo su un PC per la soffitta dove mi diverto a giocare col mio arduino 2009 e le varie shield e componenti che ho preso direttamente in Cina.

La macchina è il mio antico notebook Microstar Medion: monta un processore P4 a 2 GHz e 256MB di ram (ne aveva 512MB ma ho scoperto, dopo aver tentato di installarci qualcosa per diversi mesi, che un banco era bacato! Adesso sono in attesa di un nuovo banco dall’UK), mentre il disco rigido IDE è stato sostituito da un lentissimo adattatore ide to sdcard.

Visto la potenza della macchina non riesco a farci girare decentemente la mia distro preferita Ubuntu, neanche con lxde, quindi ho deciso di “installarci” PuppyLinux 5.2.8

Fortunatamente per Puppy ho trovato un file sfs che include al suo interno arduino IDE 21 (attualmente la penultima versione disponibile e tutte le librerie necessarie per il suo funzionamento): lo potete trovare qui.

Per caricare i file sfs all’avvio di PuppyLinux vi rimando all’articolo: PuppyLinux – Caricare file sfs all’avvio.

Poiché mi infastidiva la notifica della disponibilità della nuova versione arduino IDE 22 ho cercato un (bel) po’ su vari forum e manuali ed ho messo insieme la soluzione per aggiornare i file sfs (che sono file di sola lettura).

MODIFICA SFS

Innanzi tutto premetto che ho utilizzato Ubuntu (avrei potuto farlo su Puppy, ma la macchina in questione è veramente un bidone e quando posso preferisco utilizzare altro).

Creiamo una cartella sfs_temp, in una posizione in cui disponiamo dei permessi di lettura/scrittura, sia con il file manager (Nautilus) che con il terminale posizioniamoci in tale cartella.

Scarichiamo e scompattiamo nella cartella sfs_temp l’ultima versione di arduino IDE, viene creata una cartella arduino-00xx (dove xx è la versione scaricata).

Scarichiamo nella cartella sfs_temp il file sfs originale.

Se non abbiamo i tool di squashfs che forniscono gli strumenti rispettivamente per estrarre e creare file sfs (unsquashfs e mksquashfs) installiamoli, da terminale:

sudo apt-get install squashfs-tools

quindi estraiamo il contenuto del file sfs originale:

unsquashfs arduino21_wiring27.sfs

verrà creata una cartella squashfs-root con al suo interno varie cartelle, navighiamo sino al percorso:

sfs_temp/squashfs-root/usr/arduino/

Sostituiamo il contenuto della cartella precedente con il contenuto della cartella arduino-00xx estratta in precedenza.

Da terminale, partendo dalla cartella sfs_temp:

rm -rf squashfs-root/usr/arduino/
mv arduino-00xx/ squashfs-root/usr/arduino/

A questo punto siamo pronti per creare il nuovo file sfs aggiornato:

mksquashfs squashfs-root/ arduino22_wiring27.sfs

Adesso possiamo caricare il nuovo file sfs con arduino IDE 22 sulla nostra Puppy!

 EDIT [20121115]:  Alla fine ho riportato la memoria a 512MB ed optato per Linux Mint Maya con arduino IDE 1.0.x su usb pen da 8GB.

Fonte: tldp.org

PuppyLinux – Caricare file sfs all’avvio

Avviamo PuppyLinux, procuriamoci il nostro file sfs, copiamolo nella cartella /mnt/home/

Dal MENU selezioniamo  » System » BootManager configure bootup

Quindi clicchiamo sul pulsante a destra della scritta “Choose which extra SFS files to load at bootup

Sulla sinistra dovrebbe comparire il file sfs che abbiamo appena aggiunto, lo selezioniamo e clicchiamo su Add

Adesso clicchiamo su OK, ed abbiamo finito.

Al riavvio successivo il file sfs verrà caricato automaticamente.